TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE a favore di cittadini residenti nei Comuni del C.I.S.S. e dell'Unione Montana Val Chisone e Germanasca.

Dettagli del documento

Data:

lunedì, 09 novembre 2020

TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE

Descrizione

La Chiesa Cattolica e la Chiesa Valdese finanziano
TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE
a favore di cittadini residenti nei Comuni del C.I.S.S. e dell'Unione Montana Val Chisone e
Germanasca:
Airasca, Angrogna, Bibiana, Bobbio Pellice, Bricherasio, Buriasco, Cantalupa, Campiglione
Fenile, Cavour, Cercenasco, Cumiana, Frossasco, Garzigliana, Luserna San Giovanni, Lusernetta,
Macello, Osasco, Pinerolo, Piscina, Prarostino, Roletto, Rorà, San Secondo di Pinerolo, San
Pietro Val Lemina, Scalenghe, Torre Pellice, Vigone, Villafranca Piemonte, Villar Pellice, Virle
Piemonte, Fenestrelle, Inverso Pinasca, Massello, Perosa Argentina, Perrero, Pinasca,
Pomaretto, Porte, Prali, Pramollo, Roure, Salza di Pinerolo, San Germano Chisone e Villar
Perosa.
SARANNO ATTIVATI n. 14 TIROCINI a Tempo Pieno per n. 30 ore settimanali e n. 10 TIROCINI a Tempo
Parziale per n. 15 ore settimanali.
L’indennità corrisposta per ciascun tirocinio sarà commisurata al n. di ore settimanali svolte:
- per n. 30 ore settimanali € 600,00 mensili, per massimo 6 mesi
- per n. 15 ore settimanali € 300,00 mensili, per massimo 6 mesi
CRITERI di ACCESSO:
1. Cittadina/o italiana/o oppure cittadina/o comunitaria/o oppure cittadina/o straniera/o in possesso
del permesso di soggiorno, dai 18 ai 64 anni, disoccupata/o a seguito dell’emergenza COVID
19 dimostrata attraverso:
- autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 di immediata disponibilità al lavoro al Centro per
l’Impiego di Pinerolo;
- autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 di aver svolto prestazioni occasionali;
- autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 di aver avuto contratti brevi;
- autodichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 di aver svolto o di svolgere un lavoro a chiamata;
- autocertificazione di aver svolto lavoro saltuario.
2. Essere in possesso di un’attestazione ISEE, in corso di validità, (ordinario, socio-sanitario, corrente)
con un valore non superiore a € 15.000.
3. Non essere beneficiario di NASPI o di altro ammortizzatore sociale per la disoccupazione
involontaria.
4. Non essere attualmente beneficiario di cantieri di lavoro, PPU e Tirocini di inclusione sociale o di
progetti di politica attiva del lavoro.
5. Non essere percettore di Reddito di Cittadinanza o Pensione di Cittadinanza.
6. Non essere pensionati.
Le domande saranno valutate da una apposita commissione che stilerà una graduatoria delle persone in
possesso dei requisiti. I criteri di selezione terranno conto dei seguenti parametri:
- condizioni economiche;
- composizione del nucleo;
- idoneità alla mansione;
- in caso di parità di punteggio verrà data priorità alla persona più giovane.
N.B.: POTRA’ PARTECIPARE ALLE ATTIVITA’ DI TIROCINIO UN SOLO COMPONENTE PER
NUCLEO FAMIGLIARE.
La domanda di partecipazione è scaricabile dal sito del Comune di Pinerolo:
www.comune.pinerolo.to.it oppure dal sito del C.I.S.S.: www.cisspinerolo.it
Si comunica che, in base alle disposizioni nazionali e regionali per la prevenzione del contagio da
Covid 19, l’avvio dei tirocini potrebbe essere sospeso e/o rimandato a data da destinarsi. In tal
caso ne sarà data comunicazione sui siti istituzionali del Comune di Pinerolo e del C.I.S.S.
Le persone interessate possono inviare la domanda via mail a:
rosella.piga@comune.pinerolo.to.it
oppure
consegnarla presso lo sportello dell’Ufficio Lavoro
della Città di Pinerolo - P.zza Vittorio Veneto, 1
previo appuntamento telefonico, al n. 0121/361267
dal 09/11/2020 al 23/11/2020

Creazione

Inserito sul sito il lunedì 09 novembre 2020 alle ore 16:01:27 per numero giorni 1201

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri